Loading the content...
Navigazione
Descrizione

Descrizione prodotto

Nome Commerciale
SIERMA
(dal dialetto locale “Sierma”: Mio Padre)

Denominazione
Salento Rosso IGP
 

Dati colturali
Uve: 100% Aglianico da agricoltura biologica certificata SUOLO E SALUTE
Zona di produzione: alto Salento a 70 metri sul livello del mare
Tipologia terreno: tufaceo-calcareo
Sistema di allevamento: cordone speronato
Densità dei ceppi: 4500 piante/Ha
Produzione per ettaro: 50 quintali
Resa uva in vino: 60%
Età delle viti: 10 anni
Epoca di vendemmia: ultima decade di settembre, prima di ottobre

Vinificazione e Affinamento
Raccolta: Manuale in cassette
Macerazione con le bucce: 25 giorni
Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata con lieviti  selezionati.
Affinamento: 8-10 mesi in Tonneaux nuove di rovere francese, 18 mesi in bottiglia prima della commercializzazione.

Dati analitici
Alcool svolto: 13,5% Vol.
PH: 3,69
Acidità totale: 5.4 g/l
Residuo zuccherino 2,1 g/l
Estratto secco netto: 35,5 g/l

Graphicloads-Filetype-Pdf 00001

Riconoscimenti
E il Sierma 2009, balsamico ci avvolge sontuoso con la sua prugna balsamica dolcemente matura.
89 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2013 – Luca Maroni


Rubino impenetrabile. Variopinto mosaico di profumi, con note di confettura di more, sottobosco, cacao, poi cenni di anice stellato, rabarbaro e toni balsamici. Pieno e succoso il sorso, impreziosito da tannini setosi. Finale fruttato. 16 mesi in legno grande Pernice in casseruola.
Quattro Grappoli – Bibenda 2013 – Franco M. Ricci


Vista l'eccezionale potenza con cui rivela il suo grande equilibrio morbido/tannico, vista l'enologia esecutiva che lascia risplendere il frutto e il suo portato di vanigliate spezie, il Sierma 2008 si rivela il migliore e un gran vino. Chapeau.
90 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2012 – Luca Maroni


Rubino tenebroso. Note di confetture di frutti di rovo accompagnano un invitante bagaglio di cumino, liquirizia, cacao, china, sottobosco e muschio. Sorso ricchissimo, in perfetto equilibrio, con trama tannica fitta, ma vellutata; dote alcolica ben amalgamata, lunga la persistenza. Vinificazione in acciaio e maturazione tonneau per 18 mesi. Bene con anatra al tartufo.
Quattro Grappoli – Bibenda – Duemilavini 2012 – Franco M. Ricci


Una questione di gusti secgliere il cassis del Sierma 2007. Spettacolo di fittezza allo sguardo. Poi densità al profumo e cremosità d'incedere gustativo. Un vino di materia prima di base stupendamente estrattiva. Uva di maturità perfetta stando alla suadenza, all'armoniosità della dorsale acida di questo vino, mai in aggressivo rilievo. Poderoso e intessente il tannino, con la glicerina che viscosa ed emolliente in ottima suadenza il sapore compone. Superiore la nettezza enologica della trasformazione: integrità d'olfatto e mirabile longevità potenziale.
89 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2011 – Luca Maroni


Rubino compatto e coeso macchiante il calice. Impianto olfattivo succoso e invitante, di ottima pulizia, imperiano tu aromi di frutta scura matura e rintocchi balsamici, accerchiati da un intenso corredo di spezie fini. Sta nella ricchezza estrattiva il suo carattere: una tannicità autorevole e mordente si impadronisce del palato mentre una buona dose di acidità va a sostenere l’ingerenza alcolica. Durevole il finale che rilascia con cadenza ritmata il quadro aromatico in precedenza percepito. Matura 1 anno e mezzo in tonneau. Coniglio lardellato.
Quattro Grappoli – Bibenda – Duemilavini 2011 – Franco M. Ricci


I Vini Carvinea

Primitivo

Primitivo Primitivo 2014 - Salento Rosso IGP - Primitivo 100% Descrizione “La quintessenza del frutto, la piacevolezza del sorso, la semplicità delle note ciliegiose, la veracità nel matrimonio con la terra. Contrariamente a quanto si possa pensare, fare un grande vino con il primitivo non è cosa semplice, bisogna lavorare molto per rendere naturalmente un perfetto equilibrio, ma nel calice restituisce tutto con gli interessi”.

Beppe di Maria

Note di degustazione Rosso rubino brillante, esprime al naso note di marasca, fiori rossi e piacevoli accenni di spezie dolci. Al gusto è fresco e beverino, polposo e dotato di un finale persistente dai lunghi ritorni fruttati. Gradazione Alcolica 15,5% Vol. Temperatura di servizio 16 C° Scheda tecnica Graphicloads-Filetype-Pdf 00001

Sierma Wine Research Team – Senza Solfiti Aggiunti

Sierma Wine Research Team - Senza Solfiti Aggiunti Sierma senza solfiti aggiunti 2013 - Salento Rosso IGP - Aglianico 100% Descrizione “L’aglianico rientra senza ombra di dubbio tra i miei vitigni preferiti. Burbero e austero, acido e al tempo stesso capace di delicate carezze. Ho deciso di affidare a questo splendido vitigno il compito di essere il rappresentante di Carvinea nell’ambizioso progetto di ricerca di cui facciamo orgogliosamente parte: Wine Research Team”.

Beppe di Maria

Note di degustazione Si veste di un rosso rubino intenso e impenetrabile. Reca con sé effluvi di mirtilli neri in confettura, spezie dolci ed eucalipto. L’incontro gustativo è pieno e avvolgente, equilibrato con coerenti sensazioni aromatiche. Finale lungo ed elegante. Gradazione Alcolica 13% Vol. Temperatura di servizio 18-20 C° Premi e riconoscimenti: Cinque Grappoli – Bibenda – Duemilavini 2015 – Franco M. Ricci Scheda tecnica Graphicloads-Filetype-Pdf 00001

Lunachiena

Lunachiena Lunachiena 2015 - Salento Rosso IGP - Montepulciano, Aglianico e Petit Verdot Descrizione “La luna piena mi fa sempre venire in mente, per analogia, la grande saggezza degli anziani capace di illuminare anche le notti più buie. Questo vino è per me l’esaltazione del frutto e un tributo al piacere conviviale”.

Beppe di Maria

Note di degustazione Rosso rubino, esprime profumi intensi di prugna ed amarena in confettura. Al gusto è fresco, morbido e avvolgente, con tannini ben amalgamati. Il finale è lungo e appagante dal sapore leggermente minerale. Gradazione Alcolica 13,5% Vol. Temperatura di servizio 16 C° Premi e riconoscimenti Selezionato nella guida” Bere Bene” del Gambero Rosso per miglior rapporto qualità / prezzo Scheda tecnica Graphicloads-Filetype-Pdf 00001

Negroamaro

Negroamaro Negroamaro 2014 - Salento Rosso IGP - Negroamaro 100% Descrizione  “Uno dei vitigni più antichi d’Italia, console insieme al primitivo della viticoltura salentina. Adoro la versatilità di quest’uva capace di offrire scenari organolettici diversi dando sempre ottimi risultati”.

Beppe di Maria

Note di degustazione Il colore è un rosso rubino intenso. I recettori olfattivi sono deliziati da piacevoli aromi floreali, di piccoli frutti rossi maturi e liquirizia. Al gusto è avvolgente, asciutto e al tempo stesso fresco e ben equilibrato. I tannini sono gentili ed eleganti. Gradazione Alcolica 14,5% Vol. Temperatura di servizio 16 C° Scheda tecnica Graphicloads-Filetype-Pdf 00001

Primitivo Collezione

Primitivo Collezione Primitivo Collezione 2013 - Salento Rosso IGP - Primitivo 100% Descrizione “In particolari annate la terra non ti regala semplicemente uva ma emozioni atte ad essere conservate. La differenza tra le due etichette, collezione e non, risiede nel diverso processo produttivo atto ad ottenere vini più strutturati e capaci di una longevità sorprendente. Non in tutte le annate si può avere la necessaria concentrazione polifenolica richiesta, ma quando ciò accade è memorabile”.

Beppe di Maria

Note di degustazione Si presenta con un rosso rubino fitto e luminoso. Conduce all’olfatto note di ciliegie mature in confettura, pot pourrì di fiori secchi e piacevoli aromi di spezie dolci. Al gusto è opulento, polposo e al tempo stesso fresco ed estremamente equilibrato. Gradazione Alcolica 15,5% Vol. Temperatura di servizio 16-18 C° Premi e riconoscimenti: Premiato - Guida Vini di Puglia 2016

Negroamaro Collezione

Negroamaro Collezione Negroamaro Collezione 2013 - Salento Rosso IGP - Negroamaro 100% Descrizione “In particolari annate la terra non ti regala semplicemente uva ma emozioni destinate a essere conservate. La differenza tra le due etichette, collezione e non, risiede nel diverso processo produttivo atto a ottenere vini più strutturati e capaci di una longevità sorprendente. Non in tutte le annate si può avere la necessaria concentrazione polifenolica richiesta, ma quando ciò accade è memorabile”.

Beppe di Maria

Note di degustazione Si fregia di un bel rosso rubino intenso. Il bouquet esprime piacevoli aromi di more in confettura, violetta e chiodi di garofano. Al gusto è potente, vellutato e al tempo stesso elegante e ben equilibrato. I tannini sono decisi ma gentili. Il finale è persistente ed emozionante. Gradazione Alcolica 15% Vol. Temperatura di servizio 16-18 C° Premi e riconoscimenti Tre Bicchieri - Guida Vini d’Italia 2016 - Gambero Rosso  
Torna su